Logo Blogzine
strategie_integrate

Marketing e comunicazione sempre più integrate

Aumenta l’integrazione fra le funzioni marketing e comunicazione all’interno delle aziende.Il fenomeno è trainato dallo sviluppo dello scenario media digitale e dal rapporto sempre più stretto tra reputazione corporate e di brand.

Weber Shandwick, multinazionale leader nel settore delle relazioni pubbliche, ha condotto una nuova ricerca dal titolo Convergence Ahead: The Integration of Communications and Marketing, che analizza in profondità le esperienze di manager che hanno integrato con successo marketing e comunicazione, due funzioni che troppo spesso in passato hanno lavorato a compartimenti stagni.

Lo studio identifica una serie di fattori che hanno accelerato il fenomeno:

I mezzi digitali accelerano l’integrazione

Tra i più significativi troviamo i nuovi molteplici mezzi digitali, la content creation e la tecnologia. I social media e le nuove tecnologie digitali hanno contribuito a rendere più labili i confini tra marketing e comunicazione e, una volta integrati, si rivelano più adeguati a soddisfare la domanda in uno scenario media sempre più complesso, in continua evoluzione e guidato dai numeri.

Reputazione corporate e di marca sempre più strettamente connesse.

Un altro fattore molto rilevante alla base della progressiva convergenza di comunicazione e marketing è il rapporto sempre più stretto tra brand e corporate reputation. Leslie Gaines-Ross, chief reputation strategist di Weber Shandwick, dichiara: “Le aziende sono sempre più consapevoli dell’importanza della reputazione corporate così come della reputazione di marca, data la grande mole di informazioni online accessibili a tutti; per questo motivo i top manager riconoscono la necessità strategica di allineare e coordinare la funzione marketing con quella di comunicazione”.

Lo studio completo è disponibile sul sito di Weber Shandwick.